Domenica 18 Novembre ore 16.30

Poesie in fretta. Prima della guerra.

Racconti della Siria in forma di Poesia e Musica

Spettacolo scritto da Elisabetta Mari

Voce narrante: Elisabetta Mari
Musiche: Pietro Micarelli percussioni arabe, Giulia Vitali Pianoforte
Canto: Deborah Messeri

PRESSO: Oratorio Santi Nazario e Celso, Vico del Pesce 1, Genova

La narrazione vuole far conoscere la storia e l’anima della gente che vive in quell’area chiamata “mezzaluna fertile” per rompere le barriere della diffidenza verso ciò che non si conosce.
L’intento è di entrare in contatto con i valori di questo popolo i cui valori principali sono l’ospitalità, l’accoglienza e un’ostinata energia vitale propositiva nel ricominciare a costruire dopo ogni distruzione.
Il tutto attraverso la musica e le poesie espresse dai poeti contemporanei e dai racconti vissuti in prima persona dalla gente.
Lo spettacolo è diviso in tre parti: Terra, Donna, Esilio. E’ accompagnato da un video con immagini originali e da musica araba dal vivo (brani tratti dal canzoniere di Fairuz e Marcel Khalife).

Per ulteriori dettagli LINK: https://www.facebook.com/events/247328456131947/